Luccio (esox lucius)

luccio

Descrizione

Grande predatore, il luccio è dotato di una corporatura lunga e snella. Presenta un muso a forma di spatola, una mandibola prominente ed una dentatura che ben si addice alle sue caratteristiche di predatore. Può raggiungere una lunghezza superiore al metro ed un peso di 15 – 20 kg.; ha una pinna dorsale prossima alla caudale, che gli consente grandi scatti, ed il colore della pelle ha toni generalmente bruni dorsalmente, mentre sui fianchi il colore è verde con chiazze gialle numerose e marcate che hanno forma diversa a seconda della specie.

Dove Vive

Predilige acque poco mosse ricche di vegetazione, per cui è reperibile, facilmente, nei bacini lacustri e nei corsi d’acqua di pianura.
Viene considerato un ottimo predatore, e con la sua attività selezionatrice, fa in modo di eliminare i pesci più deboli e malati migliorando le specie.
Si nasconde tra la vegetazione dei fondali, pronto a scattare non appena avverte un piccolo segno di movimento.

Cosa Mangia

Si nutre prevalentemente di altri pesci, gamberi, anfibi, ma anche di topi e ratti di fiume.

Riproduzione

Nel periodo della riproduzione si sposta nelle acque più fredde e limpide ove all’inizio della primavera depone le uova. Raggiunge la maturità sessuale attorno al terzo anno e ad una lunghezza media di 30 cm.

Pesca al Luccio

Il luccio è una delle prede più ricercate per gli appassionati della pesca a spinning. Attivo prevalentemente d’inverno a temperature comprese fra i 5 e i 15 gradi, attacca con ferocia esche voluminose, siano esse in metallo, in gomma o imitazioni di pesci. Essendo un pesce molto forte, la pesca a spinning va praticata con canne abbastanza potenti, le più indicate sono da 2,4 metri di lunghezza con portata di lancio fino a 30 grammi, la lenza in bobina deve essere almeno una 0,20, c’è chi poi invece utilizza il filo trecciato, che offre ulteriori garanzie contro la rottura. In alternativa il luccio abbocca anche all’esca viva, suo cibo principale.

Spinningrating

Dove Pescare il Luccio in Abruzzo

Le Vostre Catture

DSCN1662

Video