Pesca Abruzzo

Itinerari e tecniche di Pesca in Abruzzo

Lago a Santa Maria di Propezzano

lago-s-maria-propezzano

Dove si trova

Dalla costa giungere a Roseto, sulla statale 16, giriamo nei pressi del palasport al bivio che porta a Montorio e alla A14. Proseguiamo sempre diritto per circa 10 km superando tutto il comune di Roseto degli Abruzzi con le sue relative frazioni, poi Pagliare di Morro d’oro e dopo circa 1km si incontra un bivio sulla destra con una grande croce, giriamo e arriviamo fino all’antichissima bellissima e piena di mistero abbazia di Santa maria di propezzano. Proseguiamo diritto sulla strada brecciata che scende a picco. Li’ si incontra il nostro lago infestato da carpe e nutrie. Sulla sinistra e sulla destra di questo lago ne sorgono altri 2. Quello più in basso è davvero grande con varietà di pesci(anguille carpe tinche black amur cavedani e minutaglia in genere).

Permessi e Licenze

Licenza di pesca tipo “B”

Descrizione

Classico stagno di campagna delle nostre parti, dimensioni decisamente allungate e profondità nella media, non si va oltre i 7 metri, nei momenti di massima portata.

Essendo usato per l’ irrigazione il piccolo specchio d’ acqua può risentire delle siccità estive e abbassarsi anche di un metro,e a volte un po’ di più.

Una sponda è erbosa e di terra battuta, agibile in quasi la sua interezza, altre zone sono coperte da canneto e arbusti, ma in estate il lago si abbassa e c’e’ molto più spazio.

Le acque sono ferme ma non troppo torbide.

Il lago è abbastanza frequentato dai pescatori locali, che vengono anche in comitiva.

Nei giorni festivi potreste incontrare altri pescatori ed il posto potrebbe essere un po’ movimentato.

Specie Ittiche

La carpa, comune e’ la specie più presente in questo laghetto, con una grande popolazione di pesci sul mezzo chilo.

Gli esemplari più grandi sono presenti ma mooolto più difficili da incontrare, considerando la moltitudine di carpe di piccola taglia, tuttavia anche le più grandi non arrivano comunque a taglie eccezionali, al massimo toccano gli 8-9 kg.

E’ anche presente la carpa a specchi, un po’ più rara, ed anche il carassio.

Ci sono poi in piccolo numero pesci rossi, pesci gatto, anguille e qualche cavedano.

Tecniche di pesca

Per divertirci (e solo per divertirci) rende benissimo la pesca a fondo, a galleggiante, a ledgering e all’inglese.

Nel periodo primaverile ed estivo fino a settembre, con una buona pasturazione, (ma non troppa), ami sul 14, bigattini o mais, si possono fare divertenti pescate di carpette e carassi, e può capitarvi qualsiasi altra cosa.

Per gli esperti che cercano le grosse prede, provate nei mesi caldi al tramonto e nelle ore notturne, lanciando a pochi metri dai canneti, usate esche come il mais a chicchi molto grandi e duri per la pesca o provate direttamente il carpfishing; è consigliabile però pasturare anche per più giorni se è possibile il punto selezionato.

I nostri consigli

Questo stagno é un itinerario prettamente per principianti che cercano un facile campo di pesca e vogliono evitare il cappotto.

Il pescatore più esperto può comunque venire qui in cerca delle prede più grosse, ma vi consiglio di evitare i fine settimana e preferire i giorni feriali o le ore dell’ alba, o magari anche fare pesca notturna.

Ricordate che qui una carpa sui 4 chili è già una bella cattura, ma soprattutto rilasciate il pescato e tenete pulito il lago.!!

2 Comments

Add a Comment
  1. Queste informazioni sono del 1915…questi laghi sono stati ripuliti da rumeni e gente con la roubasienne. Sono rimaste qualche carpe sporadiche ma se la gente padella come ho visto fare siamo rovinati. Aggiornate le info o chiudete il sito…i posti sono già fin troppo sputtanati, non metteteli su internet.

  2. In effetti ormai i rumeni hanno ripulito un po’ tutti i laghi descritti in questo sito visti di persona .Fatte le necessarie segnalazioni ma a nessuno importa niente….questi ignoranti andrebbero presi a calci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pesca Abruzzo © 2015 Copyright © Danilo Franceschini - Via Amiterno, 40 - 00183 ROMA CF FRNDNL86L30I348Z P.IVA: 01820730677 - All Right Reserved Frontier Theme